Guardalo in azione

Raddoppiatore auto mod. Epsilon

Il modello Epsilon è un raddoppiatore auto è adatto per le aziende o per i privati che hanno la necessità di aumentare il numero di posti auto indipendenti l’uno dell’altro, questo sistema permette infatti di creare numerosi posti auto aggiuntivi in spazi limitati. Con questo sistema, inoltre, l’utente può tranquillamente ritirare la propria autovettura senza la necessità di dover far spostare le altre auto.

Può offrire due versioni di raddoppiatori auto: il modello a due pianali che può fungere anche da semplice montauto per un privato oppure il modello a tre pianali per poter stoccare fino a 3 autovetture in maniera autonoma l’una dall’altra.

Epsilon è il risultato di una esperienza pluridecennale e può essere utilizzato sia come sollevatore per trasportare le autovetture da un livello ad un altro oppure può essere utilizzato come raddoppiatore a posti indipendenti arrivando a stoccare fino a tre autovetture contemporaneamente. 

Questo modello è un prodotto industriale autenticato con il marchio “CE”.

Informazioni tecniche

Il sistema di sollevamento a “EPSILON” si è sviluppato dall’esigenza sempre più elevata di installare un prodotto che avesse i seguenti requisiti:

– assenza di vibrazioni

– sistema autoportante del sollevatore stesso per non essere vincolati alle strutture edili esistenti. 

L’ingegnerizzazione della struttura e dei movimenti conferisce longevità e costanza degli stessi realizzando così un prodotto assolutamente rivoluzionario.

I cilindri idraulici sono comandati mediante una elettrovalvola che tramite un sistema meccanico collaudo, permetterà una distribuzione del fluido in assoluta precisione consentendo così di avere una costante planarità del piano di carico. Le varie stazioni di posizionamento della piattaforma (sollevamento, discesa), saranno determinate da un fermo meccanico ed elettrico.

La movimentazione del pianale avviene a mezzo di pattini ad alta resistenza meccanica. I montanti autoportanti vengono ancorati al pavimento e nella parte superiore direttamente allo stabile per evitarne il ribaltamento. L’impianto si muove in senso verticale su un vano a forma di parallelepipedo e tramite le apposite sicurezze, elettroniche e meccaniche si ferma al piano zero e al piano più uno.

La centralina è costituita da un serbatoio in lamiera a doppia intercapedine su cui sono installati tutti gli accessori e dispositivi di comando e controllo della centralina stessa. La pompa della centralina si inserisce ad inizio di ogni ciclo e si disinserisce a tempo, dopo ogni fine ciclo.

Soluzioni personalizzate per ogni necessità

Se pensi che questa tipologia di parcheggio possa fare al caso tuo e vuoi richiedere maggiori dettagli o per capire come possa essere integrata adattandola ai tuoi spazi e necessità, compila il nostro modulo di contatto, uno specialista ti ricontatterà quanto prima. Tutte le nostre soluzioni di parcheggi meccanici ed automatici possono venir riprogettate su misura per te. Scrivi subito!

Ho letto e ho preso visione della Privacy Policy (richiesto)

Voglio iscrivermi alla newsletter